Francoforte

– Domani vado a Francoforte!
– Oddio, dove avevano portato Heidi, quando l’avevano costretta a lasciare le sue montagne! Cosa vai a vedere?
– Ehm… La sede della banca centrale?!
– Fortuna che ci starai un solo giorno…

Questa è stata (grossomodo) la conversazione che ho avuto con un’amica, quando le ho detto che sarei andata a visitare Francoforte. Ed io, confesso, non l’ho biasimata affatto: ero la prima a chiedermi il motivo che mi avesse spinta a prenotare un volo per Francoforte; anche se, sotto sotto, lo conoscevo bene: #vadovetiportailcuore, o l’imprevedibile forza dell’amore, o anche, se preferite: il-mio-ragazzo-voleva-andarci-da-tempo-non-sapevo-cosa-regalargli-al-compeanno-e-Francoforte-fu!

Eppure Francoforte (detta, ironicamente, anche Bankfurt – chissà come mai?!) è sorprendente: una città moderna, ma che ha saputo conservare le proprie tradizioni.
Vitale e cosmopolita. Multiculturale, giovane e vivace.
Uno dei più importanti centri finanziari europei (viene anche chiamata Mainhattan – gioco di parole tra Main, il fiume Meno, e Manhattan, cuore finanziario di New York).
Orgogliosa custode delle tradizioni tedesche, ha infatti svolto un ruolo di primo piano nella storia della Germania. Fu sede di numerose incoronazioni degli imperatori.
Venne praticamente rasa suolo durante la seconda guerra mondiale, ma ricostruita il più fedelmente possibile.
Piena di contraddizioni architettoniche: possiede un profilo dominato da imponenti grattacieli, ma il centro storico ha notevoli edifici medievali.
È la città tedesca con il più vasto assortimento di musei: un’intera sponda del Meno, è costituita da un museo dietro l’altro.
Offre tantissimo anche dal punto di vista della vita notturna, essendo una vivace città universitaria.

Io ho trascorso un solo giorno, a Francoforte (ho quindi evitato i numerosissimi musei – ci torno, promesso! 😉 ). Ma è stato davvero intenso: mi ha meravigliosamente stupita!
Vi consiglio e suggerisco le tappe imprenscindibili (secondo me, ovviamente), le cose da non perdere per trascorrere un’entusiasmante giornata a Frankfurt am Main, i TO DO TO BE CHEERFUL, insomma!

  1. piazza Romerberg: costituisce il centro storico. È, da 600 anni, la sede del municipio, per questo è diventato un simbolo per città, con la particolarissima facciata composta da tre frontoni.
  2. Kaiserdome, il duomo: è stato teatro delle incoronazioni degli imperatori del Sacro Romano Impero ed è tuttora la Chiesa Cattolica più importante e frequentata della città. La sua splendida torre gotica si erge per ben 95 metri. L’interno fu completamente distrutto da un incendio, durante la guerra.
  3. City: è la parte moderna, quella dei grattacieli. Ci sono la Main Tower (dalla sua terrazza panoramica potrete godere di una vista spettacolare su tutta la città, a 200 metri di altezza – c’è l’ascensore, non temete! 🙂 ), la Commerzbank Tower, la sede della Deutsche Bank e la cosiddetta Euro Tower (quella che ha davanti il simbolo dell’Euro!)
  4. Palmengarten: è un immenso parco botanico suddiviso in diverse aree: il giardino dei cactus (splendido in estate, durante la fioritura), il roseto, il giardino dei rododendri e quello tropicale, che ospita anche un acquario dedicato alla flora e alla fauna acquatiche… In pratica, è possibile assistere a fioriture, in ogni periodo dell’anno! 😀 Le aree sono spesso attraversate da piccole cascate e corsi d’acqua, c’è anche un grazioso bar – che prepara, al momento, le famose patatine fritte con la paprika – e, spesso, vengono organizzati concerti jazz.
  5. Meno: godetevi una passeggiata sulla riva del Meno, quella piena di locali. Sedetevi sulla sponda e gustatevi una birra o un apfelwein, il vino di mela tipico di questa zona. Ve lo consiglio durante il tramonto: vedere il sole nascondersi, piano piano, dietro agli imponenti grattacieli è davvero suggestivo! 😉
  6. Zeil: è il lungo viale pedonale, che collega Hauptwache (una delle piazze più importanti della città, snodo principale della metro) a Konstablerwache. È la via dello shopping, per intenderci. Volete andare andare a Francoforte e non acquistare niente?!

Francoforte ha una imponente rete di autobus e metro, gestita molto bene. Muoversi non è quindi un problema! Uno dei principali mezzi per spostarsi in città è sicuramente la metropolitana. Ci sono due linee principali: una sotterranea (la U-Bahn) e una di superficie (la S-Bahn Rhein-Main). La U-Bahn dispone, a sua volta, di 9 linee (da U1 a U9). La S-Bahn serve tutta la regione del Reno-Meno e il centro di Francoforte. Anche questa è suddivisa in 9 linee (da S1 a S9). Se arrivate a Francoforte in aereo, potete utilizzare la linea S8 o la S9, che collegano l’aeroporto (principale) alla città attraverso una tratta che va da Wiesbaden ad Hanau.

Se prendete un biglietto Ryanair non è il vostro caso! Ryanair atterra in uno sperduto aereoporto (Francoforte-Hahn), a circa due ore dal centro della città. Ma non preoccupatevi: è previsto un servizio pullman! Parte ogni mezz’ora e arriva alla stazione di Francoforte (effettua anche una fermata all’aereoporto principale). Il costo del biglietto, a tratta, è di 14 euro.

La rete di autobus è, anch’essa, ben organizzata e collega tutta la città. Esiste anche un servizio di bus notturni, che circolano dall’01.00 in poi. Normalmente è possibile trovare un pullman ogni ora o ogni mezz’ora, a seconda della destinazione.
I biglietti per la metro e per il bus possono essere acquistati nei kiosk (le edicole) o direttamente dai distributori RMV. Pratica e conveniente è la Frankfurt card, valida per muoversi illimitatamente per uno o due giorni nell’intera area cittadina, aeroporto (principale) incluso.
Infine può essere divertente, esplorare la città in bicicletta. Le stazioni ferroviarie presentano sempre il servizio di noleggio bici.


A me è venuta voglia di tornarci!

Che dite, partiamo?! 😀 😀

© (TOBE)CHEERFUL ALL RIGHTS RESERVED

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...